Quirinale, la Forleo avverte D’Alema: “Se vai al Colle, pubblico le telefonate Antonveneta”

Condividi

 

forleo

19 apr – A rendere ancora più infuocata la corsa al Quirinale mancava solo lei: Clementina Forleo. La gip del caso Unipol-Antonveneta, che all’epoca vide coinvolti anche i vertici del Pd, seppur senza conseguenze penali. Un’acerrima nemica dei Ds dunque, ma soprattutto di uno dei suoi dirigenti più rappresentativi: Massimo D’Alema, che è tutt’altro che fuori dalla partita per il Colle.

La vendetta della Forleo – E’ così profondo l’astio che la Forleo nutre nei confronti del Lider Maximo, che l’ha attaccato sul proprio profilo facebook, annunciando di pubblicare tutte le telefonate di quell’indagine che lo riguardano. Scrive la Forleo: “Promessa del tardo pomeriggio: se eleggono D’Alema a Capo dello Stato, ogni sera su questa bacheca una puntata delle sue conversazioni intercettate e un solenne grazie alla Procura di Milano”.

Parole di fuoco, per una vendetta che la Forleo attendeva da chissà da quando. Considerando il ‘tono’ del post, le telefonate devono essere di quelle che scottano. D’Alema, e i 34 che l’hanno votato alla terza votazione di oggi, sono avvisati. (libero)

Condividi l'articolo

 



   

8 Commenti per “Quirinale, la Forleo avverte D’Alema: “Se vai al Colle, pubblico le telefonate Antonveneta””

  1. Più passa il tempo e più ne sono convinto della parole di mio padre “I POLITICI SONO TUTTI BRAVI MA ONESTI NESSUNO”

  2. Infatti bisogna farle sentire prima ;se sono interessanti; perchè una volta eletto non potrà fare più niente.
    quindi o adesso o taccia per sempre

  3. Peccato che molti abbiano la memoria corta ..la Forleo era stata silurata propio per aver indagato su D’Alema

  4. per quello che serve.. sto con la forleo

  5. SIG.RA FORLEO SCUSI LA MIA INGNORANZA ,NON RICORDO CHI SIA ,ORA SO CHE E’ UN GIUDICE. SE SCOPRIRA’ GLI ALTARINI DI QUESTI ESSERI SPREGEVOLI ,DIO LA TERRA’ NELLE SUE GRAZIE.
    IO DA GIOVANE, NELL’IMMEDIATO DOPO GUERRA, HO ASSISTITO A COSE
    A DIR POCO DELINQUENZIALI DA PARTE DI VERI E’ PROPRI ASSASSINI ,SENZA ONORE NE PATRIA. ERANO SOLO DEI COMUNISTI.
    CORDIALMENTE LA SALUTO.
    Francesco Albano.

    • Zanon graziella

      Certo bisogna far sapere a tutti gli italiani cosa ha fatto D Alema

      • e dopo cosa faranno gli italiani? sI METTERANNO IN FILA A FARSI FOTTERE O REAGIRANNO?Ma smettetela di dire stronzate, si sta esponendo anche troppo x il posto che occupa.

      • Prima della guerra e durante la guerra non ha assistito a nulla di delinquenziale?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -