Sindaco di Bari Emiliano (Pd): Beppe Grillo sia premier

emiliano

6 mar. – “Non credo che Bersani abbia chance per formare il governo ma ha il diritto di provarci.”. Cosi’ Michele Emiliano, sindaco di Bari e dirigente del Pd, ospite a “24 Mattino” su Radio 24. “Dubito che il Movimento 5 Stelle possa dare la possibilita’ a Bersani di formare il governo – ha aggiunto Emiliano – ma Bersani chiede di sostenerlo e noi lo sosterremo.

L’unico piano B possibile e’ coinvolgere il Movimento 5 Stelle. Beppe Grillo sia premier: c’e’ la favola che per alcune condanne ricevute non possa sostenere l’incarico ma sono reati di natura colposa. Se hanno problemi indichino un altro, lo scelgano loro.

Dobbiamo a tutti i costi avere un governo, non e’ possibile andare a rivotare come se si andasse in gita. Con questa stessa legge elettorale rischiamo una catastrofe, il terzo governo non politico della Repubblica non lo sopporteremmo, io da ex magistrato so quanto pericolose possono essere queste tensioni politiche per l’ordine politico”.

Emiliano insiste sul coinvolgimento del M5S, se dovesse fallire il primo tentativo di Bersani: “C’e’ possibilita’ di fare un governo in alleanza col Movimento 5 Stelle che indichera’ il premier. Noi dovremmo avere in seconda battuta la generosita’ di sostenere il loro governo con la maggioranza ampia del Pd che darebbe garanzie ai mercati perche’ abbiamo la maggioranza in Parlamento”.

Emiliano poi ha parlato della prospettiva Renzi dicendo che oggi alla direzione del Pd “verra’ accolto come avviene in genere con noi sindaci, estranei allo stato maggiore del Pd. Noi siamo dei gran rompiscatole, non apparteniamo al cerchio magico che si forma attorno ai leader. Leggo che Matteo dice ‘io non sono di questa partita ma se rientro in campo bisogna rifare le primarie’.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -