Uccise donna, condannato a soli 12 anni

BOLOGNA, 10 NOV – Un anno fa uccise a Bologna Augusta Alvelo, con cui aveva una relazione: il Gup lo ha condannato in abbreviato a 12 anni di carcere e 3 di Opg. A Loris Castelli, 46enne, e’ stato riconosciuto un vizio parziale di mente che scatta al momento di rapportarsi con le donne.

L’avv. Rossella Mariuz, parte civile: ”L’assassino faceva vita nella norma, seppure depresso: sul presupposto della problematicita’ delle relazioni con le donne si e’ scrollato meta’ dei 24-25 anni previsti. Troppo facile”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -