Pussy Riots: traduzione non “purgata” della canzone in cattedrale

Testo del Punk-Moleben (1) “Madre di Dio, Scaccia Putin”

(21 febbraio 2012, chiesa di Cristo Salvatore, Mosca)

Il testo è stato tradotto dal blog del gruppo Pussy Riot: http://pussy-riot.livejournal.com/12442.html (Хор)

(1) Moleben (pron. “Molièben”): termine ecclesiastico per un officio di intercessione e preghiera
(2) letteralmente, SIZO (СИЗО), acronimo di Следственный изолятор, “centro di isolamento penitenziario”
(3) allusione alla reliquia della cintura della Madre di Dio, portata dal Monte Athos a Mosca in pellegrinaggio e venerazione nel 2011

(Coro)
Madre di Dio, Vergine, scaccia Putin
scaccia Putin, scaccia Putin
(fine del coro)

Tonaca nera, spalline dorate
Tutti i parrocchiani strisciano tra gli inchini
Fantasma della libertà nei cieli
Gay Pride spedito in Siberia in catene

Capo del KGB, il loro santo principale
Spedisce chi protesta in prigione (2) sotto scorta
Per non offendere sua Santità
Alle donne tocca figliare e amare

Merda, merda, merda del Signore
Merda, merda, merda del Signore

(Coro)
Madre di Dio, Vergine, diventa femminista
diventa femminista, diventa femminista
(fine del coro)

Lode della chiesa al marciume del capo
Processione attorno al tempio di nere limousine
A scuola ti raduna il predicatore
Vai a lezione – portagli denaro!

Il patriarca Gundyaev crede in Putin
Meglio, troia, se credessi in Dio
La cintura della vergine (3) non sostituisce i meeting –
Nelle proteste [sia] con noi la Sempre Vergine Maria!

(Coro)
Madre di Dio, Vergine, scaccia Putin
scaccia Putin, scaccia Putin

Fonte: http://www.facebook.com/notes/massimo-introvigne/la-verit%C3%A0-sulle-pussy-riots-una-traduzione-non-purgata-della-canzone-nella-catte/10151264885926328



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -