Bianconi(Pdl): in Italia c’è un autocrate in senescenza avanzata, ma non è Berlusconi

29 giu – ”Bressa definisce Berlusconi ‘un vecchio e inconcludente autocrate’. Vorrei segnalare che in Italia in quanto ad autocrazia c’e’ un personaggio ben piu’ anziano che non teme confronti con nessuno. E anche di recente ne ha dato prova”.

Lo dichiara il vicepresidente dei deputati del Pdl Maurizio Bianconi con eslicito riferimento al presidente della Repubblica che definisce ”in senescenza avanzata” e ”scelto nelle segrete stanze delle segreterie politiche”.

‘Non e’ Berlusconi dice Bianconi- ad aver nominato un senatore a vita in quattro e quattr’otto, a mo’ di investitura autocratica, ne’ tantomeno ha mai pensato di scegliere il primo ministro a suo uso e consumo, mettendo in discussione i fondamenti della nostra costituzione.

Berlusconi, grazie al voto dei cittadini italiani, fin dal 1994 e’ stato sempre regolarmente eletto e ha vinto piu’ volte le competizioni elettorali, a differenza di un Presidente della Repubblica scelto nelle segrete stanze delle segreterie politiche. Nominato dai nominati”.

”E non mi risulta nemmeno -dice ancora Bianconi- che contro tante prove di autocrazia e sull’obiettiva senescenza avanzata di Napolitano si sia mai contestato alcunche’ dalle parti del Partito Democratico. Anzi, per continuare la pratica dei vecchi autocrati, si rifiuta di accettare ed accogliere la nostra volonta’ di riforma costituzionale che vuole proprio, per una maggiore trasparenza della politica, l’elezione diretta della prima carica dello Stato”. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -