Egiziano tenta di stuprarla, salvata dai passanti a Saronno

Varese, 12 mag. – Salvata da alcuni passanti che hanno udito le sue urla e sono subito accorsi sventando uno stupro.
E’ avvenuto nel pomeriggio di ieri nel parcheggio sotterraneo di piazzetta Molino Canti di Saronno. In manette e’ finito un egiziano 32enne pluripregiudicato, vittima una ucraina residente in provincia di Como. L’uomo avrebbe offerto un passaggio alla 39enne attirandola in trappola. Una volta nel sotterraneo l’avrebbe costretta a sdraiarsi a terra tentando di violentarla strappandole i vestiti

Lei si e’ messa ad urlare attirando l’attenzione. Alcune persone che si trovavano a camminare sul soprastante Corso Italia hanno subito bloccato un agente della Polizia locale che e’ sceso nel parcheggio ingaggiando una colluttazione con l’egiziano riuscito poi a fuggire. Tuttavia poco piu’ tardi i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Saronno l’hanno rintracciato lungo viale Rimembranze. Dopo un breve inseguimento e’ stato bloccato. La donna ha riportato alcuni graffi al volto ed alle braccia.
L’aggressore, con molti precedenti per stupefacenti e rissa risulta denunciato anche per stalking. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -