Pakistano evade domiciliari e porta figli scuola perchè la moglie ‘non deve uscire’

MILANO, 2 APR – ”Mia moglie non puo’ uscire, perche’ e’ una donna e deve stare a casa”. Con queste parole un uomo di origine pachistana – arrestato nelle scorse settimane per aver picchiato sua figlia che non voleva un matrimonio ‘combinato’ – si e’ giustificato con i carabinieri che l’hanno sorpreso fuori di casa mentre accompagnava i bimbi piu’ piccoli a scuola, malgrado fosse sottoposto alla misura dei domiciliari.

Cosi’ il gip di Milano Chiara Valori, dopo aver acquisito la relazione dei militari, ha disposto nuovamente il carcere per l’immigrato, che era stato scarcerato dallo stesso giudice a fine febbraio scorso. (ANSA).



   

 

 

1 Commento per “Pakistano evade domiciliari e porta figli scuola perchè la moglie ‘non deve uscire’”

  1. questo è un caso da decadenza del permesso di soggiorno o della cittadinanza acquisita!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -