Vaccino Covid, Speranza: prenotate il secondo richiamo

Speranza campagna vaccinale

Sull’uso delle mascherine non c’è nessuna novità, “le indicazioni vigenti” contro il covid “sono quelle note, previste dalle norme e dall’ultima ordinanza che io ho firmato pochi giorni fa. E che prevede la proroga dell’obbligo nelle strutture sanitarie e nelle Rsa. Non ci sono ulteriori determinazioni”. Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, a margine del congresso della federazione dei medici di famiglia (Fimmg), in corso a Villasimius, Cagliari.

“Chiaramente – ha aggiunto – prosegue il nostro monitoraggio, che sarà permanente, lo consegneremo chiaramente al nuovo governo. E poi il nuovo esecutivo farà le valutazioni sulla base dell’andamento dei dati. Non ci sono altre indicazioni o altre prescrizioni”, ha sottolineato.

“Ci aspettavamo con l’arrivo dell’autunno una fase di aumento della circolazione virale – ha detto ancora – Alla luce di questo aumento faccio ancora appello a tutte le persone che rientrano nelle categorie vaccinabili, in particolare le persone che hanno più di sessant’anni, di prenotare un secondo richiamo”. “Ormai in tutte le regioni italiane c’è la disponibilità di vaccini aggiornati, che ci fanno fare un ulteriore passo in avanti – ha ricordato – nella lotta al Covid”.  ADNKRONOS

 

Articoli recenti