Elezioni 2022, Renzi cerca soldi: “Mancano 128mila euro”

Matteo Renzi

“Prosegue la campagna di raccolta fondi. Abbiamo messo da parte, per adesso, poco più di 72mila euro e, dunque, mancano circa 128mila euro per raggiungere il nostro obiettivo”. Così Matteo Renzi nella enews chiedendo un contributo ai simpatizzanti.

Prosegue la campagna elettorale in vista del voto del 25 settembre. Per Matteo Renzi, “Giorgia Meloni non ha la vittoria del 25 settembre in tasca, ma Letta sta facendo di tutto per aiutarla con una campagna elettorale masochista. Se vincerà la Meloni, saremo all’opposizione”.

Così, intervistato da Repubblica, Matteo Renzi, secondo il quale “l’unica alternativa per bloccare Meloni è che il Terzo Polo faccia più del 10% per giocare in Parlamento un ruolo decisivo”. E a chi pensa che alla fine il Terzo Polo dialogherà con la destra al governo, risponde netto: “Lo pensa chi è in malafede. Se c’è Draghi saremo in maggioranza, se c’è Meloni saremo all’opposizione”.  tgcom24.mediaset.it

“Non sono uno di quelli che fa la politica su Twitter e in televisione. Il Terzo polo è un’occasione straordinaria, se c’è il Terzo polo cambia il Paese e se c’è il Terzo polo Draghi può tornare a palazzo Chigi. Se Calenda lo vuol fare noi ci siamo, in modo molto aperto e generoso; se Calenda per motivi suoi non lo vuol fare lo rispettiamo, però ormai il tempo stringe”. Lo ha affermato Matteo Renzi, ospite di ‘Omnibus’ qualche giorno fa, su La7. (Adnkronos)

Condividi

 

Articoli recenti