Infarto in aereo, pilota riesce ad atterrare e muore

Infarto in aereo

ASIAGO (VICENZA), 23 MAG – Nonostante sia stato colpito da un infarto, un pilota di un biplano è riuscito a portare a termine la manovra di atterraggio prima di morire, salvando così il passeggero che aveva a bordo. E’ accaduto oggi all’aeroporto Romeo Sartori di Asiago (Vicenza).

Il pilota di un biplano storico degli anni ’30 Tiger Moth, con a bordo un passeggero, pur sentendosi male è riuscito ad atterrare regolarmente in pista per poi accasciarsi sui comandi, facendo finire l’aereo sull’erba.

Immediato l’intervento del personale dell’aeroporto e dei vigili del fuoco, che hanno estratto dalla cellula dell’aereo il pilota, iniziando il primo intervento di rianimazione cardiopolmonare anche con l’utilizzo del defibrillatore, fino all’arrivo del personale del Suem. L’uomo è stato a lungo rianimato dai sanitari, ma il medico ha dovuto dichiarare la morte dell’uomo. Spaventato, ma illeso il passeggero. Sul posto i carabinieri. (ANSA).

Condividi

 

bresup

Articoli recenti