Kiev: “i russi hanno scorte di cibo e munizioni per 3 giorni”

Zelensky

Guerra Ucraina-Russia, “secondo le informazioni disponibili, le forze di occupazione russe hanno scorte di cibo e munizioni per non più di tre giorni” e la situazione è “simile” per quanto riguarda il carburante. Lo ha reso noto lo Stato maggiore delle forze armate di Kiev in un nuovo bollettino sulla situazione in Ucraina, nel quale si precisa che nelle ultime 24 ore “non sono stati rilevati cambiamenti significativi” riguardo l’avanzata russa, mentre “le forze armate dell’Ucraina e altre componenti delle forze di difesa hanno continuato a colpire gruppi di truppe nemiche”. Secondo l’esercito ucraino, inoltre, sono stati abbattuti un aereo, sei droni e due elicotteri.

Russi respinti da Makariv. E’ quanto sostiene lo Stato maggiore delle Forze armate ucraine, secondo cui, “in direzione di Mikolaiv, come esito del nostro contrattacco, il nemico si è visto costretto a ritirarsi al confine. Grazie alle azioni eroiche dei nostri difensori, è stata issata la bandiera nazionale ucraina sulla città di Makariv”. Makariv si trova 60 chilometri a ovest di Kiev. adnkronos

 

Condividi