Von der Leyen: 1,2 miliardi di aiuti all’Ucraina

von der leyen

L’Ucraina è “un Paese libero e sovrano”, che “fa le sue scelte”. E l’Unione Europea “sta a fianco del’Ucraina”. Lo dice la presidente della Commissione Europea Ursula Von der Leyen, annunciando a Bruxelles un pacchetto di aiuti per Kiev. L’Unione e le sue istituzioni finanziarie “dal 2014 ad oggi – continua – hanno allocato oltre 17 mld in trasferimenti e prestiti al Paese. Quindi oggi annuncio un nuovo pacchetto di assistenza finanziaria al Paese, composto sia da prestiti d’emergenza che di trasferimenti”.

Aiuti all’Ucraina

“Proponiamo – prosegue – un nuovo pacchetto di assistenza finanziaria di 1,2 mld di euro, che aiuterà l’Ucraina per il suo fabbisogno finanziario dovuto al conflitto. Contiamo che il Consiglio lo approvi il prima possibile. Procederemo poi all’esborso rapido dei primi 600 mln di euro. Inizieremo anche a lavorare su un secondo programma, per sostenere gli sforzi di modernizzazione dell’Ucraina. Inoltre, la Commissione raddoppierà, quasi, i suoi trasferimenti quest’anno, con 120 mln per gli sforzi di rafforzamento dello Stato”.  adnkronos

Condividi