Malore improvviso, Lara Leopaldi muore a 20 anni

Lara Leopaldi

Un dramma ha sconvolto nelle ultime ore la comunità di Gravellona Toce. Lara Leopaldi, 20 anni, è morta all’ospedale Maggiore di Novara dov’era stata ricoverata a seguito di un malore improvviso che l’aveva colpita nella notte della Vigilia di Natale. La corsa in ospedale purtroppo si è rivelata vana e per lei non c’è stato più nulla da fare.

Molto attiva nel volontariato e in varie attività (faceva parte anche del Corpo musicale gravellonese di Santa Cecilia) lascia i genitori ed il compagno Luca Forcina, giovane consigliere comunale a Gravellona. www.ecorisveglio.it

La Vigilia di Natale stava per andare alla messa di mezzanotte quando ha avvertito un forte mal di testa. Poco dopo Lara Leopaldi si era sentita male e i genitori hanno chiamato un’ambulanza che l’ha portata all’ospedale di Domodossola, da dove in condizioni disperate è stata trasferita in elicottero al Maggiore di Novara.

Condividi