No green pass, Gasparri: “diffusori dell’ignoranza e del virus, ora basta”

gasparri

“Manifestare è un diritto dei cittadini. Bloccare le città, causare danni a un’intera popolazione, andare fuori dai percorsi indicati dalle autorità e con le stesse concordati è un atto illegale che va stroncato decisamente. Va poi detto che i cortei diffondono tesi profondamente errate contro i certificati sanitari e i vaccini, ma ognuno ovviamente può esprimere le proprie opinioni, anche fare cortei in favore dell’ignoranza, del virus e della morte. Ma li deve fare nell’ambito delle regole previste. Senza causare danni al prossimo. Senza paralizzare le città. Senza far andare all’aria il commercio, senza bloccare il traffico e senza prepotenze nei confronti dei cittadini che camminano o che transitano in automobile. È ora di dire basta”.

Lo dichiara il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri.”Vadano a fare in periferia o dentro i parchi i loro cortei senza creare più problemi. O stiano in una piazza delimitata a fare un comizio. Regole di questo tipo sono state applicate da decenni a tante iniziative e non si vede perché questi prepotenti diffusori dell’ignoranza e del virus debbano fare quello che gli pare. La Lamorgese intervenga”, conclude. affaritaliani.it

La galassia degli insulti ULTRAVAX

Condividi