UE, Verhofstadt contro il premier polacco

Verhofstadt

STRASBURGO, 19 OTT – “Rifiuto i politici che ricattano e minacciano la Polonia”. Lo ha detto il primo ministro polacco, Mateusz Morawiecki, presente alla plenaria dell’Eurocamera per rispondere agli attacchi contro la sentenza della Corte costituzionale polacca che ha sancito il primato delle leggi interne su quelle europee.

Verhofstadt: “Il gioco che lei sta giocando è molto chiaro: Lei sta politicizzando il ruolo della Corte costituzionale polacca nel suo paese, Lei sta tenendo in scacco il suo paese ed il suo popolo, uno dei più europeisti della Unione”.

Lo ha detto l’eurodeputato di Renew Europe Guy Verhofstadt intervenendo al Parlamento europeo al dibattito sulla crisi dello stato di diritto in Polonia, rivolgendosi al premier polacco Morawiecki, presente in aula. (ANSA).

Condividi