Lamorgese contro il vicequestore di Roma: “Affermazioni gravissime”

lamorgese

Lamorgese contro il vicequestore di Roma – Dichiarazioni “gravissime”. Così il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha definito le affermazioni del vicequestore Nunzia Alessandra Schilirò durante la manifestazione a Roma contro il Green pass.

“Sto seguendo la vicenda personalmente con il capo della polizia Lamberto Giannini – aggiunge il ministro – affinché vengano accertate, con assoluta celerità, le responsabilità sotto ogni profilo giuridicamente rilevante a carico dell’interessata”.  tgcom24.mediaset.it

«Non so nemmeno io come ho fatto a salire sul palco, ma penso che la gente abbia bisogno di parole vere: il green pass è illegittimo».

A parlare è un vicequestore della polizia di Stato, Nunzia Alessandra Schilirò, già capo della sezione violenze sessuali della Squadra mobile romana e adesso in forza alla Criminalpol. Ieri, fra lo stupore generale, ha preso la parola in piazza San Giovanni davanti a migliaia di manifestanti riuniti come ogni sabato per protestare contro il lasciapassare verde.

«Non ho fatto un discorso per il mio mestiere, è irrilevante, l’ho fatto per chiunque si sia sentito discriminato — aggiunge la funzionaria, parlando con il sito Byoblu —. Ero tutti e nessuno. Sono una persona che ama il proprio Paese e le bellezze del mondo, e lotterò sempre per esse».

“Il Green pass è illegittimo”? Scatta l’azione disciplinare

Come scrive il Corriere, fra i colleghi più di qualcuno non ha preso bene che un dirigente della Ps si sia esposto in questo modo. È infatti ieri sera è già stata avviata un’azione disciplinare da parte del Dipartimento di Ps

Condividi

 

3 thoughts on “Lamorgese contro il vicequestore di Roma: “Affermazioni gravissime”

  1. Scusi conosce la parola democrazia? Libertà di pensieri, di opinione? Non capisco l’affermazione: tradimento della Costituzione. Forse si riferisce ad altri?

  2. Il vicequestore, come un fulmine a ciel sereno, gli ha rotto il giocattolo.
    Mi sa però che in Polizia debbano essere in parecchi a covare un malumore nero ed ecco allora che il ministero deve subito correre ai ripari.
    Ma in sostanza il vicequestore ha detto la verità che in molti chiedono a gran voce, forse più ancora della libertà, in liquidazione rapida coatta.

  3. Da quale pulpito arriva la predica quella che ha detto: poteva succedere ovunque. Che bello avere i santi in paradiso!

Comments are closed.