Migranti, altri sbarchi in Sicilia e Calabria

Lamorgese Ocean Viking

Avanti c’è posto, altro sbarco in arrivo sulle coste italiane. La nave Ocean Viking della ong della Sos Mediterranée con a bordo 122 migranti prelevati in quattro differenti operazioni sbarcherà ad Augusta in Sicilia. La Ong ha esultato su Twitter: “È un immenso sollievo per i sopravvissuti (clandestini, ndr) e l’equipaggio a bordo sapere che l’attesa per le istruzioni delle autorità marittime sullo sbarco è terminata”. Inizialmente i migranti a bordo dell’imbarcazione erano 123, ma poi la Guardia costiera italiana ha proceduto alla evacuazione medica di un migrante di 22 anni per le precarie condizioni di salute.

Sbarchi in Sicilia e Calabria

Intanto riprendono gli sbarchi a Lampedusa. Dopo una tregua di alcuni giorni, legata alle cattive condizioni meteo, sulla più grande delle Pelagie si registra un nuovo approdo: 36 migranti, tra cui 14 donne e 2 minori, tutti di nazionalità subsahariana. Dopo un primo triage sanitario, sono stati condotti nell’hotspot di contrada Imbriacola. Nella struttura prima degli ultimi arrivi c’erano 138 persone, tra cui 98 minori non accompagnati. Lunedì scorso un barchino con 5 tunisini era riuscito ad approdare direttamente sull’isola. Oggi il nuovo sbarco.

Non solo a Lampedusa. Intorno all’una di notte sono giunti al porto di Roccella Jonica 50 migranti, soccorsi al largo da una motovedetta della Guardia Costiera. Il gruppo è composto prevalentemente da iraniani (35) e iracheni (13). Sono presenti donne e minori. Al momento, esperiti i controlli sanitari ed i primi accertamenti, saranno ospitati presso la struttura messa a disposizione dal Comune di Roccella Jonica.  www.iltempo.it

Condividi