Covid, tampone fai da te: kit cinese in vendita nei supermercati

tampone fai da te

Un altro tassello si aggiunge a quella che viene comunemente definita lotta al Covid. Dai primi di maggio dovrebbe infatti essere in vendita nei supermercati, nei negozi, negli autogrill e perfino nei bar il kit per il test rapido sul coronavirus. Il tampone fai da te, stando a quanto riporta il Corriere della Sera, dovrebbe costare dai 6 agli 8 euro.

Finora per fare il test rapido antigenico l’unica possibilità era quella di recarsi in farmacia o acquistare il kit on line. Il venderlo nei centri commerciali e altrove viene visto dunque come un passo in più verso la possibilità di contenere i contagi e tornare alla socialità di prima.

Il kit viene venduto su brevetto della società cinese Xiamen Boson Biotech e distribuirlo in Europa dal gruppo austriaco Technomed. Il tampone fai da te è stato inserito – scrive il giornale – nell’elenco dei dispositivi medici del ministero della Salute. In tal maniera la vendita può essere fatta ovunque, a differenza dei farmaci.

Tampone fai da te in 15 minuti

Il test va eseguito nel naso con un tampone e in 15 minuti è in grado di rilevare l’eventuale presenza del virus nelle sue mutazioni note. Va detto che non garantisce l’affidabilità di un test molecolare, tuttavia rappresenta uno strumento ulteriore di diagnosi per lo screening di massa. Può segnalare la positività anche in assenza di sintomi.

Occorrerà un po’ di attenzione per l’effettuazione del test, e sarà utile seguire bene le istruzioni su come utilizzare sia il tampone che la fiala con soluzione di estrazione. https://notizie.tiscali.it

Condividi