Draghi: preoccupano i diritti violati… in Russia

Draghi: “Dialogo con Russia ma preoccupano diritti violati” – “L’Italia si adopererà per alimentare meccanismi di dialogo con la federazione russa. Seguiamo con preoccupazione ciò che sta accadendo in questo e in altri Paesi dove i diritti dei cittadini sono spesso violati.” Lo dice il premier Mario Draghi nel discorso programmatico in Aula al Senato.

pdre fondatore UE

Condividi