Dpcm Natale 2020, data sbagliata in Gazzetta. Poi corretta

Il Decreto Natale viene pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale ma c’è un errore. Il provvedimento, che contiene le misure da adottare durante le feste, secondo le note sarà effettivo tra un anno: ‘note: Entrata in vigore del provvedimento: 19/12/2021’, si legge sul testo pubblicato anche online-

Il refuso ovviamente non sfugge e rimbalza sui social, dove diventa rapidamente oggetto di discussione e ironie. Anche il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, sottolinea l’errore con la matita rossa: “E per un anno… liberi tutti!”.

Il refuso finisce sotto i riflettori e viene quindi corretto. Il documento online ora presenta la data corretta per l’entrata in vigore. (adnkronos)

Condividi