Nuovo commissario sanità Calabria? Arriva dal partito di Speranza

“La situazione è grave, la verità è che molti ospedali italiani stanno scoppiando. Ce lo raccontano i medici in continuazione, chiedendo a gran voce un lockdown”. Così esordisce Myrta Melino nella odierna puntata del suo talk-show L’Aria che Tira. La conduttrice fa il punto della situazione sulla seconda ondata e sull’emergenza coronavirus e poi entra nel dettaglio delle ultime notizie.

“In Italia c’è stato un bel weekend di sole, tante persone sono uscite in strada e in spiaggia. Sta arrivando l’influenza che complicherà tutto”, spiega la Merlino che poi parla di Giuseppe Zuccatelli, il neo commissario della sanità calabrese scelto al posto di Saverio Cotticcelli, dimessosi dopo l’intervista al programma Titolo V.

“Zuccatelli è un super esperto, mollto stimato. Ma a maggio diceva che le mascherine non servono a niente e tra l’altro è un signore che due anni fa si è candidato alle politiche con il partito (Leu, ndr) del ministro della Sanità, Roberto Speranza. Insomma si rischia anche su questo episodio che capiti un altro grande pasticcio. La mia sensazione è che se continuiamo così tutta l’Italia finirà in zona rossa”, conclude la Merlino. liberoquotidiano.it

Nuovo commissario sanità Calabria disse: “Mascherine non servono a un ca…”. Ira di Burioni

Nuovo commissario sanità Calabria disse: “Mascherine non servono a un ca…”. Ira di Burioni

Condividi