Nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi in zone arancioni e rosse

Stop alle attività dei servizi di ristorazione, fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie, sia nelle aree arancioni che in quelle rosse, mentre nelle Regioni gialle, ovvero quelle a minor rischio, proseguiranno fino alle 18. E’ quanto previsto dal nuovo Dpcm pubblicato in Gazzetta ufficiale oggi. Nelle zone del Paese più in difficoltà -arancioni e rosse- sarà consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio nonché l’asporto fino alle 22, ma con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze. (adnkronos)

Nuovo Dpcm, misure per zone gialle

Misure per le zone gialle, Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Provincia di Trento e Bolzano, Sardegna, Toscana, Umbria e Veneto

Nuovo Dpcm, misure per zone rosse

Le misure per le zone rosse, ovvero Calabria, Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta a partire da venerdì 6 novembre

Nuovo Dpcm, misure per zone arancioni

Le misure per le zone arancioni, ovvero Puglia e Sicilia, a partire da venerdì 6 novembre, secondo il nuovo Dpcm

 

Condividi