Bielorussia: imbarco negato a Boldrini e Fiano. “Non graditi”

Dovevano imbarcarsi dall’aeroporto di Fiumicino e partire questa mattina per Minsk, ma non sarebbero stati accettati a bordo del volo, perche’ non risulterebbero “graditi” in Bielorussia: protagonisti della disavventura l’ex presidente della Camera, Laura Boldrini, insieme con i deputati Lia Quartapelle ed Emanuele Fiano.

I tre, infatti, erano in procinto di di sbrigare le pratiche per l’accettazione sul volo, insieme con gli altri due deputati, l’ex ministro della Giustizia, Andrea Orlando e Barbara Pollastrini. Questi ultimi due sarebbero riusciti ad imbarcarsi e partire con il volo battezzato con la sigla “B2 886” della compagnia Belavia, decollato intorno alle 12:40; mentre per la Boldrini, Quartapelle e Fiano sarebbe scattato il diniego.  affaritaliani.it

Il 1° settembre Boldrini e Quartapelle hanno incontrato a Vilnius, in Lituania, la leader dell’opposizione Tikhanovskaja rilasciando questa dichiarazione: “È lei il futuro della Bielorussia”

Condividi

 

2 thoughts on “Bielorussia: imbarco negato a Boldrini e Fiano. “Non graditi”

Comments are closed.