Festa dell’Unità Bologna, deserto Pd

“Fate piano, non spingete, uno alla volta cazzo!” Festa dell’Unità ieri sera a Bologna, la disperazione di un commerciante: “Sono le nove e mezza, tra mezz’ora chiudiamo.”

Condividi