Nigeria, stato di emergenza per gli stupri

I governatori nigeriani hanno dichiarato lo stato di emergenza per lo stupro e le violenze contro donne e bambine nel Paese. In una dichiarazione, i 36 governatori hanno condannato fermamente tutte le forme di violenza contro donne e bambine e hanno dichiarato di essere “impegnati a garantire che i trasgressori affrontino il massimo peso della legge”.

Lo stato d’emergenza segue un picco di casi di violenza di genere nel corso del blocco imposto di recente in alcuni Stati per contenere la diffusione del coronavirus. Il presidente del forum dei governatori, Kayode Fayemi, ha dichiarato di aver chiesto alla polizia nigeriana di fornire un rapporto sulle azioni intraprese per rafforzare la risposta alla violenza sessuale e di genere.

I governatori si sono anche impegnati a creare un registro degli autori di reati sessuali in ciascuno Stato e ad aumentare i finanziamenti per far fronte al problema. Nelle ultime due settimane ci sono state proteste contro gli stupri in tutto il Paese e sui social media.  ansa

Nigeria: 40 donne violentate, arrestato 30enne

Il comando di polizia statale di Kano ha arrestato un uomo che ha violentato 40 donne in una città nell’arco di un anno. Il predatore seriale di 30 anni, Mohammed, del villaggio di Kwanar Dangora secondo il portavoce della polizia di Kano, DSP Abdullahi Haruna, ha confessato che le vittime erano giovani ragazze, donne sposate…

Nigeria, “allarmante e terrificante abuso di droga fra i giovani”

L’Useful Youth Vision Concepts (UYVC), un’organizzazione non governativa (ONG), ha denunciato i crescenti casi di abuso di droga tra i giovani nigeriani. La direttrice esecutiva dell’UYVC, la signora Shonibare Adetokunbo, lo ha rivelato domenica in un’intervista a Newsmen ad Abuja, denunciando la crescente ondata di abuso di droghe tra adolescenti e giovani, e chiedendo che…

 

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi