Boss scarcerati, Capitano Ultimo: “Difficile capire chi è il boia e chi è il mandante”

Capitano Ultimo su Twitter: “dopo 2 anni e mezzo di prigionia mafiosi uccidono e sciolgono nell’acido Giuseppe Di Matteo. Aveva 14 anni. Uno di loro al 41 bis esce ai domiciliari. Difficile capire oggi chi è il boia e chi è il mandante.”

Condividi