Caporalato, sfruttavano extracomunitari: arrestati tre albanesi

ASTI, 1 MAG – Sfruttavano braccianti agricoli extracomunitari, durante la vendemmia nel Monferrato, pagandoli 3 euro l’ora e facendoli lavorare fino a dieci ore ininterrotte al giorno. Tre presunti ‘caporali’ albanesi sono stati arrestati questa mattina dai carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Canelli (Asti), che hanno denunciato a piede libero altre 5 persone.

I tre arrestati erano a capo di una cooperativa di Canelli. Intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, aggravato dalla finalità di discriminazione razziale, le accuse nei loro confronti. Gli stranieri sfruttati, provenivano in prevalenza da centri di accoglienza per migranti.  ansa

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi