Sparatoria di 12 ore in Canada: 16 morti, ucciso il killer

E’ di almeno 16 morti il primo drammatico bilancio della sparatoria durata 12 ore e che si è sviluppata in varie zone della Nuova Scozia in Canada. Non sono ancora chiare le motivazioni che hanno spinto il killer, un 51enne, a compiere questa strage.

“Il mio cuore è con tutti coloro che sono rimasti colpiti in questa terribile situazione” ha scritto su twitter il premier canadese Justin Trudeau. Il killer, secondo i media locali, sarebbe stato identificato come Gabriel Wortman, unodontotecnico di 51 anni. E’ stato ucciso durante il suo arresto, dopo una massiccia caccia all’uomo durata 12 ore, ha detto la polizia.

Durante la fuga si sarebbe servito di un’auto e di un’uniforme simili a quella della polizia.”E’ ancora troppo presto per parlare del movente”, ha detto Chris Leather, funzionario della polizia federale della Nuova Scozia. askanews

Condividi