Coronavirus, Prodi: “Io sarei per usare il Mes”

Romano Prodi: “Nell’ultima riunione si è ottenuto un Mes non più condizionato. Quindi è un prestito, ma talmente a basso interesse per cui: primo lo ripaghiamo a lunghissimo tempo, secondo ci costa un miliardo e mezzo in meno all’anno. Beh insomma… a caval donato, non si guarda in bocca”.

Mes senza condizionalità è impossibile, finiamola

Avviso ai (pochi) boccaloni che credono alla balla del MES senza condizioni

Ecco chi sono i politici che hanno distrutto l’Italia

Condividi