Zaia: il comportamento della UE è ignobile

Condividi

 

VENEZIA – L’Europa non deve solo intervenire nell’emergenza ma anche pensare gia’ a creare le condizioni perche’ tutti i Paesi membri, e le loro imprese, possano ripartire nello stesso modo. Lo ha sottolineato il governatore del Veneto Luca Zaia intervenendo alla trasmissione televisiva ‘L’aria che tira’. ”E’ ignobile il comportamento che sta tenendo l’Europa, e non lo dico da anti europeista perche’ ho sempre difeso una visione europea. Questa Europa se perde anche questa occasione di dimostrare che esiste non ha piu’ senso” ha spiegato Zaia.

”L’Europa deve intervenire ma anche garantire che gli Stati membri si ritrovino alla ripartenza, alla riapertura dei mercati e la fine dell’emergenza sanitaria, con pari condizioni: davanti alla Germania che stanzia 550 miliardi, noi non possiamo arrivare alla riapertura con 25-30 miliardi. E’ fondamentale: altrimenti le imprese venete che fanno un Pil di 150 miliardi di euro e tornano sul mercato si troverebbero davanti una super potenza come la Germania che ha le sue imprese toniche e pronte a ripartire”.

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2020 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -