Ministero Istruzione, spunta nome di Morra al posto di Fioramonti

Dopo le dimissioni da ministro dell’Istruzione di Lorenzo Fioramonti, il nome di Nicola Morra torna a circolare come suo possibile successore al dicastero di Viale Trastevere. A quanto apprende l’Adnkronos da fonti vicine al presidente del Commissione parlamentare Antimafia, Morra al momento non ha avuto contatti con il presidente del consiglio Giuseppe Conte. Ciò che è certo il lavoro in Antimafia, ritenuto strategico, va avanti e Morra ritiene importante continuare l’impegno svolto finora che ha portato a svolte, come ad esempio la desecretazione di atti importanti della stessa Antimafia.

Queste per Morra sono ore di riflessione. Non è la prima volta che il nome del senatore pentastellato, ex professore di filosofia, viene dato in corsa per lo scranno più alto del ministero dell’Istruzione: il nome di Morra era nella rosa dei nomi possibili quando fu formato il governo giallorosso, poi la nomina ricadde su Fioramonti.  ADNKRONOS

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi