Aeroporto Venezia: fermata cinese con 790mila euro in contanti in valigia

Condividi

 

Soldi nascosti in valigia. Zeppa. Così tanto denaro che non ce ne sarebbe stato più neanche volendo. Gli euro sono stati trovati nei bagagli di una viaggiatrice in partenza. Contati, erano 790 mila euro, ora oggetto di sequestro. La scoperta all’aeroporto di Venezia.

Come scrive il giornale locale lavocedivenezia.it, la Cittadina cinese era diretta a Hong Kong con tutto quel denaro, ma i funzionari dell’Ufficio delle Dogane dell’aeroporto “Marco Polo” di Tessera (Venezia), in collaborazione con la Guardia di Finanza, hanno scoperto e sequestrato i 790.000 euro nascosti all’interno dei suoi bagagli.

La donna stava per imbarcare illecitamente su un volo per Hong Kong il denaro.

La somma ora è stata sottoposta a sequestro preventivo per l’ipotesi di violazione del Testo Unico delle leggi in materia bancaria e creditizia, e per la violazione della normativa valutaria.

La donna è anche stata segnalata alla Procura della repubblica di Venezia, al fine di accertare l’origine del denaro.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -