Open Arms, altri 5 “migranti” si gettano in mare

Il governo di Madrid offrirà una soluzione a Open Arms “nelle prossime ore”: lo ha detto la ministra della Difesa spagnola, Margarita Robles, secondo quanto riporta il quotidiano La Vanguardia. Robles ha sottolineato che si tratta di una situazione di “emergenza umanitaria” e che la Spagna “non guarderà dall’altra parte come sta facendo il ministro Matteo Salvini”.

Altri 5 clandestini si sono gettati in mare dalla Open Arms, dopo aver accuratamente indossato il salvagente. In precedenza nove clandestini si erano lanciati in mare e poi sono stati tutti recuperati dalla guardia costiera i migranti che tentavano di raggiungere la costa a nuoto.

Condividi