Somalia: attacco islamista a Mogadiscio, 17 morti

Almeno 17 persone sono state uccise e altre 28 sono rimaste ferite quando una bomba è esplosa davanti ad un hotel vicino all’aeroporto internazionale nella capitale somala di Mogadiscio. Lo riferiscono funzionari medici. L’ospedale della città di Madina ha ricevuto 17 cadaveri e 28 feriti, 12 dei quali in condizioni critiche, ha dichiarato Mohammed Yusuf, il direttore dell’ospedale.

Il gruppo islamico al-Shabaab legato ad Al Qaeda, che sta tentando di rovesciare il debole governo della Somalia, appoggiato dall’ONU, ha rivendicato la responsabilità dell’attacco.

L’esplosione è avvenuta al primo checkpoint sulla strada che conduce all’aeroporto di Mogadiscio, ha detto Farah Hussein, un negoziante che ha assistito all’attacco. REUTERS

Condividi