Migranti, 14 sbarcati a Lampedusa in nottata

LAMPEDUSA (AGRIGENTO), 5 LUG – Nuovo mini sbarco in nottata a Lampedusa, dopo quello di ieri sera con 55 persone recuperate dalle motovedette della guardia di finanza e della capitaneria.

Intorno alla mezzanotte è approdato direttamente in porto l’ennesimo barchino con a bordo 14 clandestini, tra i quali due donne e 4 bambini (i soliti scudi umani).

Le nostre Forze di Mare, malgrado siano fornite di moderna e costosa tecnologia, non li hanno visti arrivare ed i migranti sono approdati tranquillamente nel porto dell’isola.

Frattanto sta facendo rotta verso l’isola il veliero Alex di Mediterranea, con 54 clandestini prelevati in acque Sar libiche. L’imbarcazione non è stata autorizzata dalla centrale operativa di Roma della Guardia Costiera, che coordina l’attività di soccorso in mare, all’ingresso nelle acque territoriali italiane.

“Gli amici di Malta hanno dato la disponibilità del porto di La Valletta come punto di sbarco” per la nave Alex della ong Mediterranea, che però ha rifiutato, “allora basta: è evidente che si tratta di pirateria anche in questo caso“. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini al Gr 1 Rai.”C’è un porto sicuro, un porto europeo indicato: se questa nave dei centri sociali disubbidisse anche a un’indicazione di un’autorità europea sarebbe di una gravità assoluta”, ha avvisato Salvini.”Non c’è di mezzo la Libia o la Tunisia, ma un porto di un Paese europeo”, ha concluso.

 

Condividi