Migranti: sondaggio, 70% dei marocchini vuole lasciare il Paese

RABAT, 28 GIU – Sette marocchini su 10 sognano di lasciare il loro Paese. È quanto emerge da un sondaggio della Bbc con l’istituto di ricerca Arab Barometer. Secondo l’indagine che ha coinvolto 25 mila abitanti di 10 Paesi arabi, tra il 2018 e la primavera del 2019, il fattore economico ha rappresentato per i marocchini la spinta maggiore a emigrare, seguito dalla corruzione.

Rispetto ad altri sondaggi realizzati di recente, in Marocco è aumentato il numero di coloro che si dichiarano laici: gli intervistati con meno di 30 anni sono il 18%. Tra le sorprese positive dello studio, c’è anche un 70 per cento che si dice favorevola al fatto che una donna possa guidare il governo. Ma sulla vita di tutti i giorni, meno della metà pensano che un marito debba avere l’ultima parola sulle decisioni di famiglia. Quanto all’omosessualità, il 21 per cento dei marocchini dice di accettarla; il 25 invece condivide il delitto d’onore. (ANSAmed).

Condividi