Arresto Rackete, decisione rimandata dal Gip

Si è conclusa senza ancora una decisione l’udienza di convalida d’arresto per la comandante della Sea Watch 3 Carola Rackete.

Il gip del Tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, si è infatti riservato e deciderà entro domani mattina. Per ora, quindi, la Rackete resta agli arresti domiciliari.

Salvini: ”Dalla giustizia mi aspetto pene severe per chi ha attentato alla vita di militari italiani e ha ignorato ripetutamente le nostre leggi.
Dagli altri Paesi europei, Germania e Francia in primis, mi aspetto silenzio e rispetto.
In ogni caso, siamo comunque pronti ad espellere la ricca fuorilegge tedesca.”

Condividi