Roma: uomo interrompe la messa urlando “sono Dio sceso in terra”

Paura alla santa messa della prima domenica di Quaresima alla basilica romana di Sant’Andrea delle Fratte, a Roma. Un uomo si è avvicinato all’altare subito dopo l’omelia e, utilizzando il microfono del sacerdote, si è proclamato “Dio sceso sulla terra”.

La messa – che era registrata per essere poi trasmessa da Rete 4 – è stata sospesa finché le forze dell’ordine non hanno allontanato l’uomo, un italiano di mezza età, in evidente stato di agitazione. Diversi fedeli e religiosi hanno cercato di allontanare l’uomo che non voleva essere avvicinato da nessuno e molte persone sono uscite per paura di reazioni violente.

“Non è la prima volta che succede, abbiamo avuto un altro episodio simile un anno e mezzo fa – hanno poi spiegato i frati Minimi, cui appartiene la chiesa -. Chiederemo che d’ora in avanti ci sia un presidio delle forze dell’ordine durante le celebrazioni, soprattutto quelle che vengono trasmesse in diretta”.  tgcom24.mediaset.it

Condividi