C’era una volta Torino, il degrado di Borgo Dora

di LINEA Italia Piemonte

Mercato di libero scambio, Torino. Anche questo sabato si ripete l’ occupazione del territorio di Borgo Dora. E si ripete l’ accensione di falò tra le merci e le persone. L’occupazione si estende fino ai marciapiedi di via San Pietro in Vincoli. Sull’invivibilità della zona e sui rischi per la salute e l’ordine pubblico che tale situazione alimenta, comitati e associazioni di residenti e commercianti hanno sollecitato, in una lettera invita al Ministero dell’Interno, al sindaco e al prefetto un tempestivo e drastico intervento. Ma anche questo sabato la situazione si ripete. Con sempre più illegalità e sempre più rischi.

Condividi