E Mattarella si schiera con Macron…

Ha usato Sergio Mattarella per salvare la propria poltrona dagli attacchi di Luigi Di Maio e di Matteo Salvini. La mossa sporchissima di Emmanuel Macron è svelata da una fonte diplomatica francese, nel giorno dell’incontro tra il presidente della Repubblica e l’ambasciatore dell’Eliseo a Roma Christian Masset che ha chiuso la querelle diplomatica sui gilet gialli.

“In teoria – spiega la fonte al Corriere della Sera – adesso che l’ambasciatore Masset è tornato a Palazzo Farnese, sarà più difficile ricominciare ad attaccare la Francia come se non fosse successo niente“. Siamo oltre all’infelice espressione della ministra francese Nathalie Loiseau “la ricreazione è finita”, indirizzata al governo italiano.

Il presidente Macron, sempre più in difficoltà sul fronte interno e dunque pure su quello elettorale in vista del voto di maggio alle europee, ha deciso di sfruttare la crisi con l’Italia a proprio vantaggio, “blindandosi” anche in funzione anti-gilet gialli. Resta un obiettivo: organizzare la visita di Stato a Parigi (cena e discorso al Parlamento compresi) prima delle elezioni per mandare un segnale chiaro a Palazzo Chigi.  (liberoquotidiano.it)

Messaggio di Parigi all’Italia: “la ricreazione è finita”

Condividi