Sea Watch, “i migranti non dormono bene, hanno incubi notturni”

“Situazione devastante, sono tutti in grave prostrazione: non dormono bene, incubi notturni” In diretta da Siracusa parla Sgarlata, medico psichiatra salito sulla Sea Watch.

Ricordiamo che i “migranti” sono sfuggiti ai lager libici attrezzati di cellulari carichi e funzionanti. Vedi immagini sotto.

Condividi