Sea Watch, procuratore Siracusa: l’età dei “minorenni” è dubbia

“La Procura per i minorenni di Catania ha agito per la parte di sua competenza compulsando Procura generale, ministero degli interni, ministero dei trasporti. Alcuni minorenni tra l’altro hanno un’età dubbia”. Lo ha detto il procuratore di Siracusa, Fabio Scavone, facendo un punto sulla vicenda della Sea Watch. “

Non hanno nessun documento con sé – ha aggiunto – e quindi è riportato soltanto l’anno di nascita senza neanche giorno e mese. Quindi è un profilo da verificare anche questo. Sostanzialmente c’è solo un minorenne che dichiara di avere 15 anni, per il resto tutta la fascia dei diciassettenni, molti nati il 1 gennaio del 2002.

Sono di diverse nazionalità – ha spiegato Scavone – il quindicenne sudanese, poi del Gambia, del Senegal. Ma sono tutti identificati sulla base delle loro dichiarazioni”.
https://www.blogsicilia.it

Come viene stabilita l’età dei presunti monorenni? Una farsa!

Condividi