Milano: spara contro auto scuola guida, ruba la vettura e scappa

Attimi di terrore venerdì pomeriggio nella periferia ovest di Milano. Venerdì pomeriggio un rapinatore si è avvicinato all’auto della scuola guida con la pistola in pugno, ha minacciato allieva e istruttore e poi ha sparato un colpo solo che ha mandato in frantumi il finestrino anteriore destro. A quel punto il malvivente si è fatto consegnare l’auto ed è sparito. Spaventate ma illese le persone a bordo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Il fatto è accaduto venerdì in zona Forze Armate a Milano, intorno alle 18:30. Mentre una 20enne residente della zona stava svolgendo una lezione di scuola guida insieme a un istruttore di 62 anni all’interno di un parcheggio di via Nikolajevka, all’improvviso si è avvicinato un uomo armato di pistola che ha ordinato ai due di uscire dalla vettura. La ragazza e l’istruttore, però, si sono chiusi in auto e a quel punto il malvivente ha prima tentato di aprire le portiere poi, non riuscendoci, ha puntato la pistola contro il finestrino anteriore lato passeggero e ha premuto il grilletto.

Fortunatamente il proiettile non ha colpito i due che, a quel punto, sono scesi dalla macchina riuscendo anche a recuperare gli effetti personali. Il ladro, a quel punto, è salito a bordo della vettura e si è dato alla fuga svanendo nel nulla.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno raccolto le testimonianze e iniziato le indagini. Gli investigatori sono a lavoro anche sulle telecamere a circuito chiuso della zona.  tgcom24.mediaset.it

Condividi