Gilet gialli anche a Bruxelles: bruciate auto della Polizia, 4 arresti

Condividi

 

BRUXELLES, 30 NOV – Tensione a Bruxelles alla manifestazione organizzata dai gilet gialli con una sessantina di fermi, tra cui quattro arresti. La polizia ha usato lacrimogeni e idranti per disperdere i manifestanti – tra le 200 e le 300 persone – a ridosso del perimetro delle istituzioni federali e dove è vietato ogni tipo di corteo. Lo scrive l’agenzia Belga.

La portavoce delle forze dell’ordine Ilse Van de keere ha spiegato che la sicurezza ha risposto ai manifestanti che lanciavano petardi e pietre contro di loro. Due auto della polizia sono state date alle fiamme. Di altro parere i partecipanti al corteo dei gilet gialli a Bruxelles: “E’ la polizia che ha iniziato”, ha detto un dimostrante.

Due auto della polizia sono state date alle fiamme. Il sindaco, Philippe Close, ha avvertito che chiunque continuerà a manifestare oltre i tempi e fuori dal perimetro stabilito rischia il fermo. In mattinata sono stati chiusi al traffico i tunnel Trône e Arts-Loi, poi riaperti. Interruzioni anche alla rete dei trasporti.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi


Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -