Brescia: scompare 29enne marocchina, marito fermato per omicidio

Una donna marocchina di 29 anni, madre di due figli di tre e nove anni, è scomparsa da domenica a Brescia. Il marito, connazionale e maggiore di lei di 21 anni, è in stato di fermo disposto dalla Procura per omicidio volontario e occultamento di cadavere. I due vivevano separati da tempo. L’uomo, che nega ogni addebito, è stato immortalato dalle telecamere di un bar mentre trascina e poi carica in auto un grosso sacco nero.

L’uomo è stato ripreso sotto casa della moglie, Allou Suad, marocchina ma dallo stile di vita perfettamente occidentale, in via Milano, nella notte tra domenica e lunedì.

Condividi