Vigili del Fuoco, esplode la protesta: “Abbiamo bisogno di organico e attrezzature”

La rabbia dei Vigili del Fuoco a Montecitorio

Geplaatst door Adnkronos op Woensdag 19 juli 2017

“Abbiamo bisogno di organico, mezzi e attrezzature per fronteggiare l’emergenza incendi”. Con queste parole il sindacato Cgil Funzione pubblica dei Vigili del Fuoco ha proclamato lo stato di agitazione scendendo in piazza a Roma con un presidio davanti il Parlamento Quello di oggi è solo un primo intervento per “esprimere la situazione di disagio che il Paese sta vivendo in questi giorni a causa dei numerosi incendi che stanno coinvolgendo il Centro e il Sud”, avverte il sindacato.

A preoccupare la Cgil è la carenza d’organico con i lavoratori costretti a turni massacranti. “I Vigili del Fuoco vivono il loro lavoro quotidiano sempre in emergenza – afferma all’Adnkronos Mauro Giulianella, Fp Cgil Vigili del Fuoco – siamo sotto organico e rivendichiamo lo stanziamento di maggiori risorse economiche affinché venga coperta la dotazione organica oggi carente di circa 3500 unità. Diciamo al Governo fate un decreto legge urgente”. adnkronos

Condividi