Superbike, addio al pilota Nicky Hayden: non ce l’ha fatta

Nicky Hayden non ce l’ha fatta e si è spento alle 17:40 all’ospedale Bufalini di Cesena. Il 35enne pilota statunitense di Superbike è morto in seguito alle lesioni riportate alla testa e nella zona toracica dopo l’incidente in bici di mercoledì pomeriggio mentre si allenava nei dintorni di Riccione. Dopo cinque giorni di disperati tentativi, il collegio dei medici del Bufalini ha annunciato il decesso.

Condividi