Portavoce Dipartimento di Stato USA: “Se i membri Isis avessero lavori dignitosi, non decapiterebbero cristiani”

usa-dipartimento-stato

 

La portavoce del Dipartimento di Stato degli USA, Marie Harf: “Se i membri dell’Isis avessero dei lavori dignitosi, non decapiterebbero cristiani”.
Ci chiediamo se  gli USA scelgano questi squallidi personaggi in base a quanto più basso è il Q.I. e a quanta poca vergogna provino nel dire certe idiozie…

Quindi secondo questa psicopatica, chiunque non abbia un lavoro dignitoso è autorizzato a decapitare?

Quindi secondo questa psicopatica americana, i cristiani senza lavoro che cosa dovrebbero fare?

Condividi