Vergognosa censura di facebook contro Adinolfi, autore di “Voglio la mamma”

adinolfi

 

20 giugno – La Manif Pour Tous Italia esprime sdegno e preoccupazione per la censura da parte dell’amministrazione di Facebook Italia del profilo personale del giornalista, blogger e già parlamentare Mario Adinolfi e della pagina dedicata al suo ultimo libro “Voglio la Mamma, da sinistra contro i falsi miti di progresso”, rese da ieri invisibili sul social network.

Mario Adinolfi usava quegli spazi per sponsorizzare i contenuti del suo libro su temi delicati come il “matrimonio gay”, l’utero in affitto, il diritto di ogni bambino ad avere una mamma e un papà. Opinioni espresse sempre nel rispetto personale di chiunque, oltre la diversità di vedute, che dovrebbe essere ancora tutelata dalla nostra Costituzione.

Il grave episodio conferma su tutta la linea quanto andiamo dicendo da tempo: sulle tematiche legate alla famiglia, al matrimonio e alla filiazione chi non concorda con certe lobby dell’attivismo gay è sistematicamente silenziato, dileggiato, censurato. In questo clima la vicina approvazione al Senato della legge così detta “anti-omofobia” non è che un ulteriore e ancor più serio motivo di preoccupazione per la libertà d’opinione di ciascuno

Il Comitato

La Manif Pour Tous – Italia

Condividi