Milano, Pisapia (Pd): “È ora che i 16enni abbia diritto al voto”

pisapia18 giugno – ”Luci ed ombre nel testo della legge ma il dato importante è che finalmente si parte, anche se un sindaco che non ha la capacità di essere riconosciuto dai propri cittadini tramite una elezione diretta è più debole e questo crea perplessità”.

Ad affermarlo è stato il sindaco di Milano Giuliano Pisapia nel corso di un seminario sulle città metropolitane. Secondo Pisapia, anzi, bisognerebbe dare l’opportunità di votare ai 16enni: “È ora che chi compie 16 anni abbia diritto al voto”, ha detto rivolgendosi a governo e parlamento.

Condividi